Fai celebrare Messe dai sacerdoti perseguitati!

 

I sacerdoti perseguitati o poveri possono celebrare:

  • Messe Ordinarie (offerta minima suggerita 10 euro) (*)
     
  • Tridui, cioè 3 Messe consecutive (offerta minima suggerita 30 euro)
  • Novene, cioè 9 Messe consecutive (offerta minima suggerita 90 euro)
  • Cicli di Messe Gregoriane: per 30 giorni consecutivi le Sante Messe Gregoriane vengono celebrate dallo stesso sacerdote. Se offri il Tuo dono per la  celebrazione di uno o più Cicli riceverai, oltre alla lettera di ringraziamento, un cartoncino con la data di inizio, la località dove verranno officiate le Messe e il nome del caro defunto (offerta minima suggerita 300 euro).

 

Clicca qui per donare

 

A chi vanno le offerte?
ACS invierà le Tue offerte per Messe ai Sacerdoti che, senza questo aiuto, non avrebbero lo stretto necessario per il proprio sostentamento e per quello dei confratelli anziani e malati.

Dove la Chiesa soffre?
Sono tanti i Paesi in cui i Sacerdoti sono nella povertà o patiscono un’ostilità sociale che può trasformarsi in persecuzione. In Medio Oriente pensiamo alla Siria, al Libano e all’Iraq, in America Latina al Venezuela, al Nicaragua e a Cuba, in Asia al Pakistan e all’India e, in Africa, al Burkina Faso e alla Nigeria.

Il conforto del suffragio
Un importante sostegno arriva ai Sacerdoti dalle offerte per Cicli di Messe Gregoriane, cioè la celebrazione di 30 Messe consecutive, una al giorno per un intero mese, in suffragio di un defunto. Le Messe Gregoriane appartengono all’antica tradizione della Chiesa e sono di particolare sollievo per le anime dei nostri cari. 

Sante Messe per i defunti, ma anche per sostenere i viventi
Con la Celebrazione eucaristica possiamo sostenere tutti, in particolare i malati, gli anziani e coloro che attraversano momenti di difficoltà. Una Santa Messa può essere offerta anche come ringraziamento al Signore o per commemorare una ricorrenza di particolare significato per la propria famiglia.

Per comunicare le intenzioni delle Sante Messe che hai chiesto di celebrare o per chiedere informazioni puoi chiamare Paola allo 06.69893938, Laura allo 06.69893922 oppure scrivere una email all’indirizzo serviziobenefattori@acs-italia.org

 

(*) Queste offerte minime suggerite da ACS non devono assolutamente essere considerate come una sorta di "prezzo" richiesto per la celebrazione delle Messe, ma solo come raccomandazioni per la donazione. Tale donazione verrà interamente inviata al sacerdote celebrante, senza dedurne alcun costo amministrativo.