Chiesa perseguitata in Nigeria


SOSTENIAMO IL CORAGGIO DEI CRISTIANI

 

Ricostruiamo un centro per la catechesi distrutto dai fondamentalisti

 

«Non ho paura di morire, io devo andare in Chiesa. Succeda quel che succeda,

la gente deve andare in Chiesa».

Benedette, cristiana di Abuja

 

Ogni domenica in Nigeria i cristiani vanno in Chiesa sapendo che partecipare alla Messa potrebbe costar loro la vita.

Gli attentati della setta islamica Boko Haram sono ormai divenuti un tragico cliché domenicale.

 

Una delle tante stragi avvenute negli ultimi anni ha avuto luogo nella Chiesa di Santa Rita a Kaduna. Era la mattina del 28 ottobre 2012 ed i fedeli assistevano alla messa. All’improvviso un attentatore suicida ha lanciato la sua auto contro il muro esterno della chiesa corrispondente al lato del coro. Per un attimo i presenti hanno creduto che il guidatore avesse perso il controllo della vettura, poi è seguita un’assordante esplosione.



 

8 persone sono rimaste uccise e 145 ferite, molte gravemente, come il sacerdote che stava celebrando la Messa.

Nell’esplosione è stato distrutto anche un edificio attiguo, dove avevano luogo le attività pastorali della parrocchia. Il parroco e i fedeli si sono impegnati molto per ricostruire la chiesa ed ora vorrebbero fare lo stesso con l’altra struttura, essenziale per lo svolgimento della catechesi e delle altre attività.

Ma la buona volontà della comunità cattolica purtroppo non basta. Le poche risorse di cui la parrocchia dispone non bastano per acquistare i materiali necessari. E così si sono rivolti a noi.

 

Nella sua richiesta di aiuto l’arcivescovo di Kaduna, monsignor Matthew Man-Oso Ndagoso, ha scritto: «Tutta la nostra comunità confida nella generosità dei benefattori di ACS».

 

NOI SIAMO CERTI CHE NON FARETE MANCARE IL VOSTRO SOSTEGNO

AD UNA CHIESA PERSEGUITATA EPPURE PIENA DI SPERANZA E FORTE NELLA FEDE

 


DONATE ORA ONLINE, inserendo “CHIESA PERSEGUITATA NIGERIA
nella casella causale di pagamento

 

OPPURE SCEGLIETE TRA LE ALTRE MODALITÀ DI DONAZIONE

OGNI PICCOLO CONTRIBUTO PUÒ FARE LA DIFFERENZA!