Scopri come donare

Il carisma particolare di “Aiuto alla Chiesa che Soffre” si manifesta nel sostegno alla Chiesa oppressa e perseguitata nel mondo. Papa Giovanni Paolo II ha detto:

“La difesa della libertà religiosa è la cartina di tornasole per verificare il rispetto di tutti gli altri diritti umani”.

Abbiamo bisogno anche del tuo sostegno per portare avanti i progetti a beneficio dei cristiani perseguitati perché – ti ricordiamo – Aiuto alla Chiesa che Soffre può contare solo sulle donazioni dei suoi benefattori.

Qui di seguito alcune modalità con le quali effettuare una donazione:

  • Telefonando allo 06.69893929 e comunicando, in modo rapido, comodo e sicuro, l’importo che si intende donare. Il servizio, riservato ai possessori di CartaSì, Visa e Mastercard, è disponibile dal lunedì al giovedì dalle ore 9:00 alle ore 17:00, ed il venerdì dalle ore 9:00 alle ore 14:00.
  • Online direttamente dal sito cliccando qui
  • Banca Prossima
    IBAN – IT 67 L 033 5901 6001 0000 0077 352
  • SWIFT CODE/BIC – BCITITMXXXX
    intestato a:
    Aiuto alla Chiesa che Soffre
    Piazza San Calisto, 16
    00153 Roma
  • Cassa di Risparmio di Bolzano
    IBAN – IT 74 O 06045 582200 00000199200
    SWIFT CODE – CRBZIT2B050
    intestato a:
    Aiuto alla Chiesa che Soffre
    Liebeswerk Kirche in Not
    C/O CAS. N. 6 AGENZIA 50
  • BancoPosta
    IBAN – IT 50 S076 0103 2000 0000 0932 004
    SWIFT CODE – BPPIITRRXXX
    intestato a:
    Aiuto alla Chiesa che Soffre
    Piazza San Calisto, 16
    00153 Roma
  • BancoPosta
    IBAN – IT 42 S076 0111 6000 0001 1953 395
    SWIFT CODE – BPPIITRRXXX
    intestato a:
    Aiuto alla Chiesa che Soffre / Kirche in Not
    Rio Scaleres Am Schalderer Bachl,14
    39042 Brixen/Bressanone (BZ)
  • Banca FINECO
    IBAN – IT28  K  03015  03200  000003593754

Dopo aver effettuato il bonifico, vi preghiamo di comunicarci via e-mail all’indirizzo donazioni@acs-italia.org il vostro nome, cognome, indirizzo, il CRO e la causale della donazione affinché la si possa ricollegare al donatore.

  •  c.c.n. 932004 intestato a:
    Aiuto alla Chiesa che Soffre
    Piazza S. Calisto, 16
    00153 Roma
  •  c.c.n. 11953395 intestato a:
    Aiuto alla Chiesa che Soffre / Kirche in Not
    Rio Scaleres Am Schalderer Bachl,
    1439042 Bressanone (BZ)

Qualora desiderassi non dimenticarti mai di aiutare la Chiesa che soffre, anche con piccoli importi, puoi predisporre la domiciliazione bancaria di una quota fissa (anche minima) che verrà accreditata dal tuo conto ad ACS periodicamente (mensilmente o più volte l’anno in date prefissate).

Decidi di rimanere per sempre accanto ad Aiuto alla Chiesa che Soffre: fai un lascito testamentario a suo nome. È un modo per continuare a sostenere i cristiani perseguitati che hanno bisogno di aiuto. Scopri come fare.

Fai rivivere il ricordo di una persona cara attraverso una concreta azione di solidarietà! Effettua una donazione in sua memoria e contribuisci all’operato di Aiuto alla Chiesa che Soffre. Scopri come.

Per destinare nella Dichiarazione dei redditi il cinque per mille ad “Aiuto alla Chiesa che Soffre”, dovrà essere riportato – nell’apposito spazio – il nostro Codice Fiscale: 80241110586

Il 5 per mille non sostituirà, ma si aggiungerà al meccanismo dell’8 per mille, che rimane in vigore.