IL CARDINALE JOSEPH COUTTS IN ITALIA OSPITE DI AIUTO ALLA CHIESA CHE SOFFRE

Dal 4 al 6 aprile il cardinale Joseph Coutts, arcivescovo di Karachi, sarà ospite di Aiuto alla Chiesa che Soffre per testimoniare la realtà della comunità cattolica pachistana.

Diversi gli appuntamenti del porporato membro del Pontificio Consiglio per il dialogo Interreligioso che nella tre giorni italiana sarà a Milano, Venezia e Firenze.

Giovedì 4 aprile, il cardinal Coutts interverrà durante l’incontro Libertà religiosa negata. L’indifferenza della comunità internazionale, che si terrà alle ore 15.30 nella Sala Negri da Oleggio dell’Università Cattolica, in Largo Agostino Gemelli. L’evento sarà inaugurato dai saluti di Franco Anelli, rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, e di monsignor Mario Delpini, arcivescovo di Milano. Seguiranno gli interventi di Alessandro Monteduro, direttore di Aiuto alla Chiesa che Soffre, Riccardo Redaelli, ordinario di Geopolitica e di Storia e Istituzioni dell’Asia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, e del Cardinal Coutts.

Alle 18.30, l’arcivescovo di Karachi celebrerà la Santa Messa presso la Basilica di S. Ambrogio.

Venerdì 5 aprile alle ore 15.30, il cardinal Coutts sarà ricevuto dal Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, e dalla giunta comunale, nell’ambito di un incontro ufficiale che avrà luogo presso Palazzo Ca’ Farsetti, sede del Comune di Venezia.

In serata il porporato prenderà parte, assieme al Patriarca di Venezia, monsignor Francesco Moraglia, alla Via Crucis dei Giovani per la Chiesa perseguitata, promossa dalla Pastorale Universitaria del Patriarcato di Venezia, che avrà inizio alle ore 19.00 presso la Chiesa di san Girolamo a Mestre e terminerà nel Duomo di San Lorenzo.

Sabato 6 aprile, il cardinal Coutts, già presidente di Caritas Pakistan, interverrà, assieme all’arcivescovo di Firenze, il cardinale Giuseppe Betori, durante il Convegno diocesano della Caritas di Firenze, dedicato al tema “Perché niente e nessuno vada perduto”.

Questo elemento è stato inserito in . Aggiungilo ai segnalibri.
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!