PROGETTI DI COSTRUZIONE/RICOSTRUZIONE/MANUTENZIONE

Molti dei progetti finanziati da ACS riguardano opere

o di costruzione o di ricostruzione o di manutenzione di chiese, cappelle, monasteri, seminari, strutture d’accoglienza e centri parrocchiali.

L’importanza del rendere agibili tali edifici – in particolare chiese, strutture d’accoglienza e centri parrocchiali – sta nel fatto che questi, nei Paesi più poveri o in quelli dove i cristiani soffrono maggiormente la persecuzione, diventano punti di riferimento, luoghi attorno ai quali famiglie, giovani, bambini si radunano in cerca di un conforto sia spirituale che materiale.

Ci sono ancora oggi luoghi nei quali ai cristiani, a causa della propria fede, vengono negati anche semplici diritti civici: ad esempio le famiglie cattoliche di alcune parrocchie della diocesi di Banja Luka (in Bosnia-Erzegovina), devono aspettare anni prima che alle loro case venga allacciata l’elettricità, mentre altre famiglie della stessa zona la ricevono immediatamente. Di qui l’importanza, per costoro, di avere un luogo nel quale venire accolti, accuditi, ascoltati.

Informati sui progetti di ricostruzione in corso