VENEZUELA: LA CHIESA RIEMPIE LE “PENTOLE” PER SFAMARE UN POPOLO ALLO STREMO.
GIOVEDÌ 31 MAGGIO ORE 11 CONFERENZA STAMPA SULLA SITUAZIONE IN VENEZUELA

Venezuela: la Chiesa riempie le “pentole” per sfamare un popolo allo stremo. Questo il titolo della conferenza stampa che si terrà giovedì 31 maggio alle ore 11 nella sede romana di Aiuto alla Chiesa che Soffre, in Piazza San Calisto n.16 (palazzina a destra, IV piano).

La conferenza è organizzata da Aiuto alla Chiesa che Soffre in collaborazione con l’associazione Venezuela la Piccola Venezia, per fare il punto sulla drammatica crisi Venezuelana, grazie a dati recenti e testimonianze direttamente dal Paese latinoamericano.

La situazione verrà descritta dal cardinale Jorge Urosa Savino, arcivescovo di Caracas, e da monsignor Oswaldo Azuaje, vescovo di Trujillo diocesi di passaggio per arrivare al confine al confine con la Colombia, entrambi in collegamento telefonico dal Venezuela.

Nel corso della conferenza verranno presentati i dati aggiornati di Caritas Venezuela e due campagne a sostegno del popolo venezuelano. La giornalista italo-venezuelana Marinellys Tremamunno presenterà, Riempiamo le Pentole, campagna promossa da Venezuela la Piccola Venezia in collaborazione con Caritas Venezuela per consentire alla Chiesa locale di continuare ad offrire pasti gratuiti, le cosiddette “pentole solidali”, alle persone in difficoltà. Alessandro Monteduro, direttore di ACS-Italia, illustrerà invece la campagna promossa dalla Fondazione pontificia per supportare la Chiesa locale nella sua opera a sostegno della popolazione locale, con le offerte pervenute tramite la celebrazione di Sante Messe da parte dei sacerdoti venezuelani, secondo le intenzioni dei benefattori di ACS.

I giornalisti e gli operatori media che intendono partecipare devono inviare richiesta di accredito alla Sala Stampa della Santa Sede all’email accreditamenti@salastampa.va indicando la testata di appartenenza, la funzione e inviando un documento di identità.

Coloro che già dispongono di un accredito ordinario valido devono inviare una richiesta di partecipazione, all’indirizzo email accreditamenti@salastampa.va

Tutte le richieste dovranno pervenire entro 24 ore dall’evento.

Questo elemento è stato inserito in . Aggiungilo ai segnalibri.