IL PRESIDENTE MATTARELLA AD ACS PER COLOSSEO ROSSO: LIBERTÀ RELIGIOSA DIRITTO IRRINUNCIABILE. MOSTRIAMO VICINANZA ALLE COMUNITÀ CRISTIANE PERSEGUITATE

Giunto oggi ad Alfredo Mantovano, presidente di Aiuto alla Chiesa che Soffre il messaggio del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in occasione dell’evento che la Fondazione promuoverà domani, 24 febbraio alle ore 18. ACS illuminerà di rosso il Colosseo in ricordo del sangue versato ancora oggi da tanti cristiani nel mondo.

Di seguito il testo del messaggio. «Desidero rivolgere il mio saluto alla iniziativa organizzata presso l’Anfiteatro Flavio, tesa a richiamare l’attenzione pubblica internazionale sulle violazioni del principio della libertà religiosa e sulle discriminazioni e sulle persecuzioni che ne derivano e affliggono molte aree geopolitiche del pianeta.

I valori di umana fratellanza, ai quali si ispira l’attività della Fondazione promotrice, costituiscono un qualificato contributo per stimolare un rinnovato impegno della nostra civiltà alla vicinanza e alla condivisione con comunità cristiane vittime di violenze, soprusi e privazioni, a difesa dell’irrinunciabile principio della libertà religiosa.

Con l’auspicio che da questo luogo straordinariamente simbolico possa rafforzarsi una unanime condanna contro ogni forma di sopraffazione spezzando l’indifferenza, rinnovo a quanti interverranno un partecipe saluto».

Questo elemento è stato inserito in . Aggiungilo ai segnalibri.